Mare e benessere: esperienze emotive sulla sabbia

24 Maggio 2017 News

Mare e benessere: esperienze emotive sulla sabbia

Esperienze di benessere emotivo negli stabilimenti balneari durante il festival delle emozioni 2017.

Esercizi semplici. Esperienze preliminari aperte a tutti. Istruttori qualificati. 

Del prof. Giuseppe Musilli

Una delle novità del festival di quest'anno consiste in una serie di eventi che abbiamo deciso di collocare negli stabilimenti balneari nella settimana del festival che termina il 18 giugno. Terremo queste attività dal 12 al 17 giugno in alcuni stabilimenti balneari che ci hanno offerto ospitalità in orario mattutino.

Perché questa scelta? Perché la principale, ma non la sola, missione del nostro festival è quella di fornire ai cittadini e agli ospiti percorsi di benessere emotivo. Questi percorsi passano anche per procedure legate all’educazione del nostro corpo e alla pratica di attività artistiche consolidate e di nuova creazione. E vogliamo conseguire questo obiettivo sia illustrando teoricamente queste idee, sia facendo sperimentare concretamente tali pratiche e procedure a quanti ci seguono. E siccome la nostra città basa una parte notevole della sua economia nell'attività turistica balneare ci è sembrato molto importante innestare queste pratiche di benessere nelle attività turistiche estive. Pensiamo in questo modo di dare un ulteriore importante significato al nostro festival legandolo ad una specifica e importante attività della città, quella turistica, e di offrire un’occasione e un’opportunità per un miglioramento dell’offerta turistica della città stessa.  

La teoria che sottende questa nostra iniziativa è antica e moderna insieme: antica come lo yoga, moderna come la biodanza, la mindfulness, la bioenergetica o l’antiginnastica. E la teoria sostiene questo: le emozioni hanno base e strutturazione nel corpo. E quindi attraverso pratiche e procedure che riguardano la gestione delle emozioni attraverso il corpo noi possiamo raggiungere un livello di benessere emotivo tale che ci consenta di essere padroni della nostra vita e delle nostre decisioni. Se ci alleniamo ad ascoltare il nostro corpo, se impariamo a nutrirlo di cibo, ad alimentarlo con un respiro pieno di ossigeno e privo di pensieri, a collocarlo mentalmente nel presente senza ancore nel passato o senza proiezioni nel futuro, allora il viaggio verso il benessere emotivo può cominciare. Lo scopo sarà quello di controllare al meglio il nostro stress quotidiano, la nostra paura di vivere e l’inquietudine profonda che prende la nostra mente quando siamo immersi e sballottati nelle vicende della vita senza la capacità di tirarcene fuori, senza la capacità di sederci un attimo sulla riva e guardare scorrere il fiume.

E perché non fare il primo passo di questo percorso durante le nostre brevi e a volte troppo agitate vacanze estive?

Quindi in orario mattutino in 8 stabilimenti diversi della nostra spiaggia, dal lunedì al sabato, alle 9.00 per quanto riguarda lo Yoga e alle 10:30 per le altre pratiche si potranno eseguire, sotto la guida di istruttori patentati, esercizi di vario genere, ma comunque esercizi molto semplici e aperti a tutti, improntati alla elaborazione e al controllo delle emozioni attraverso brevi esperienze legate al corpo. Le esercitazioni riguardano: Esperienze di mindfulness, di bioenergetica, di antiginnastica, di biodanza e di Yoga. 

Ecco il programma completo:

I cultori dello yoga o anche coloro che non l'hanno mai praticato potranno fare questa esperienza in due impianti balneari importanti della nostra città.

  1. Dal lunedì al martedìì (12-13 GIUGNO) resso lo stabilimento balneare del Grappolo d'uva alle 9.00 si potranno fare esercizi di yoga tenuti dall'istruttrice Daniela Di Leo
  2. Dal mercoledì al venerdì (14-16 GIUGNO) presso la spiaggia del Torre del Sole alle 9.00 saranno tenute esercitazioni di yoga per cultori e per principianti dalla professoressa Francesca Paolo Russo.

Nella fascia orario delle 10.30 in 6 stabilimenti balneari si terranno le seguenti esperienze ed esercizi di benessere emotivo:

1. Lunedì 12 giugno, ore 10.30, Stabilimento BAIA: Introduzione alla Mindfulness a cura di “Progetto Mindfulness (Dott.ssa Elvira Bianchi, Dott.ssa Angela Dei Giudici, Dott.ssa Fabrizia Renzetti) 

2. Martedì 13 giugno: ore 10.30, Stabilimento Il Gabbiano: I piedi sulla sabbia, esercizi di bioenergetica con Valentina Capodanno e Roberta Cassetti: 

3. Mercoledì 14 giugno, ore 10.30: Stabilimento Sirena del Mare: Movimento libero creativo, Esperienze di biodanza con Maria Rosa Spagnolo

4. Giovedì 15 giugno, ore 10.30, Stabilimento Sirenella: Movimento libero creativo. Esperienze di biodanza con Maria Rosa Spagnolo

5. Venerdì 16 giugno: ore 10.30, Stabilimento Jolly beach: Abitare la casa del tuo corpo. Introduzione all’antiginnastica con Pina Zannella

6. Sabato 17 giugno: ore 10.30, stabilimento Italcanada: La mente e il respiro. Introduzione alla Mindfulness con Elda Andriola

N.B. La lista completa degli stabilimenti in cui sarà svolto il programma, sarà comunicato a brevissimo.

 

Il Festival

Il Festival delle Emozioni è un’iniziativa culturale e di crescita sociale basata sul pensiero, ormai diffuso nella comunità scientifica mondiale, che le emozioni siano una parte preponderante della personalità individuale e sociale.

Sono le emozioni a guidare ed influenzare ogni scelta personale, sociale, politica ed educativa dell’individuo.

Contatti

Direttore
Prof. Giuseppe Musilli

Organizzazione e Comunicazione
Consorzio Turistico Terracina d'amare

Sei qui: Home Blog News Mare e benessere: esperienze emotive sulla sabbia